Pubblicato il programma dell'evento del 15 Maggio 2015

Il progetto People Resolve nasce da un'iniziativa di Confindustria Emilia-Romagna Ricerca, Reggio Emilia Innovazione e Fondazione Democenter-Sipe con lo scopo di promuovere la sperimentazione e la diffusione di nuovi approcci collaborativi tra le imprese per la generazione, condivisione e gestione della conoscenza in un'ottica di open innovation.

Il 15 Maggio People Resolve torna con un nuovo evento di sperimentazione presso il Tecnopolo di Reggio Emilia.

 

L'IMPORTANZA DELL'INNOVAZIONE APERTA

I MERCATI E LE SFIDE CHE CI ATTENDONO

 

Nel corso dell'incontro verranno presentati i risultati del laboratorio di sperimentazione che ha visto protagonisti una comunità di esperti che, suddivisi in gruppi, sono stati impegnati a risolvere una problematica di natura tecnologica, organizzativa o di business model, proposta da un'impresa.

Verranno presentate le soluzioni frutto di tavoli di lavoro e saranno valutati da una giuria di esperti.

Verranno inoltre approfonditi e discussi con i partecipanti i temi della gestione della conoscenza e dell'open innovation nello sviluppo dei processi aziendali, facendo leva sui risultati della sperimentazione.

Durante il pomeriggio sarà presentato il nuovo libro di People Resolve.

Ecco il programma dell'evento:

 

 

Armilla: la chiave di svolta del centro storico di Vignola

CITTÀ DI VIGNOLA

Ufficio Stampa e Comunicazione

COMUNICATO

Armilla. La chiave di svolta del centro storico di Vignola.
Cultura, commercio e tecnologia nel cuore di Vignola

Armilla è l’incubatore diffuso del centro storico di Vignola volto a rigenerare la parte commerciale dell’area attraverso agevolazioni e contributi per proprietari di immobili e start up in cerca di sede che si incontrino e condividano un progetto.
Armilla nasce per cambiare lo scenario che l’Amministrazione Comunale si è trovata ad affrontare nel 2009. La fotografia di allora consegnava un centro storico con attività economiche e commerciali di grande pregio e attrattiva, importanti emergenze architettoniche, musei, sedi associative, significativi flussi di visitatori tallonati, però, da numerosi “occhi bui” ovunque fosse cessata un’attività o l’affaccio avesse una destinazione d’uso non idonea per l’insediamento di attività commerciali e di somministrazione.
Il progetto Armilla del Comune di Vignola ha definito un menu di strumenti pubblico-privati per aprire questi occhi, favorendo e sostenendo l’insediamento di nuove attività -commerciali, di servizio, associative- accanto all’ampliamento e alla qualificazione delle attività esistenti.
Le realtà ammesse nel sistema di incubazione possono accedere ad un articolato menu di benefici di durata triennale:

  • contributi economici e finanziamenti;
  • disponibilità di locali in cui avviare la propria attività con un canone di locazione concordato;
  • supporto alle elaborazioni di idee e progetti;
  • punto informativo e promozionale;
  • forniture di servizi comuni e coordinati per le aziende (formazione, comunicazione, logistica, marketing);
  • collegamento con gli uffici comunali;
  • punto di riferimento per lo sviluppo di azioni integrate con gli altri soggetti presenti nel Centro storico, quali: istituzioni religiose, associazioni, espressioni della residenza, attività economiche preesistenti.

Accanto all’attività di ricerca e selezione delle imprese, il Comune ha attivato anche la ricognizione del patrimonio immobiliare dell’area interessata.
Il sistema di governance sul patrimonio immobiliare prevede la stipula di accordi convenzionali con la proprietà che comprendono il riconoscimento di agevolazioni urbanistiche sugli interventi edilizi e di recupero, per ciascuno degli immobili inseriti nell’incibatore, incentivi a favore dell’offerta e regimi di agevolazione per la locazione convenzionata.
Il programma Armilla Centro Storico del Comune di Vignola è operativo dal 4 luglio 2013. Ad oggi  sono 10 le prime imprese iscritte, 17 sono le unità immobiliari censite a cui se ne aggiungono 5 attualmente oggetto di analisi da parte dei tecnici. 8 imprese sono nella fase di assegnazione dei contributi. Si è svolto il primo corso di formazione in Retail Marketing e Innovation Management riservato a giovani aspiranti imprenditori e a breve partirà un secondo corso di formazione per le imprese già insediate. Il 6 marzo 2014 si è svolta la prima iniziativa di lancio delle start up già attive. Il 23 marzo è in calendario la seconda: Armilla loves shopping.
Armilla ha ottenuto un finanziamento regionale nell’ambito della legge regionale 41/97 nel 2013, ha beneficiato di fondi europei per la formazione e di un primo stanziamento da parte del Comune di Vignola. Il progetto vede la collaborazione di Unicredit, DemocenterSipe, CNA, Lapam, Confesercenti e Confcommercio come partner tecnici.
La selezione delle imprese ammesse ad Armilla avviene attraverso procedure di evidenza pubblica mirate a valutare la validità del progetto imprenditoriale, la capacità di inserimento nel contesto urbano individuato, le ricadute per la valorizzazione del Centro Commerciale Naturale (CCN).
Il quadro riepilogativo e analitico delle caratteristiche tecniche relative al patrimonio immobiliare
convenzionato (schede tecniche) è disponibile presso l’unità di coordinamento del Programma e sarà progressivamente aggiornato a seguito dell’entrata nel sistema di nuove unità immobiliari.

Maggiori informazioni su comune.vignola.mo.it o armillacentrostorico.it.

Armilla è anche su TwitterGooglePlus e evensi.it - la nuova app made in Modena per gli eventi.

Carla Tassi
Uff. Stampa e Comunicazione
Comune di Vignola

Augmented Reality in Emilia Romagna

“Augmented reality in Emilia-Romagna”

Iniziativa organizzata da T3Lab in collaborazione con People Resolve Giovedì 21 novembre 2013 dalle h. 14.30 alle h. 16.30 presso T3Lab - Via Bassanelli 9/11 Bologna.

Leggi tutto...

Il Prof. Martin G. Curley sarà l'ospite internazionale dell'evento del 10 Maggio!

 

Il Prof. Martin Curley è Vice Presidente di, Intel Labs, Direttore di Intel Labs Europe and Senior Principal Engineer presso Intel Corporation, nonché Professore di Technology and Business Innovation e Co-Direttore dell'Innovation Value Institute presso National University of Ireland, Maynooth.

Scopri chi è il Prof. Martin G. Curley

Leggi tutto...

L'innovazione «aperta» spinge la manifattura 2.0

Ilaria Vesentini - Sole 24 Ore

Confindustria stravolge l'approccio al cambiamento e avvia community per condividere saperi trasversali «La genesi dell'innovazione è più facile in un ambiente meno gerarchico. Per questo è fondamentale uscire dagli schemi precostituiti, dai compartimenti stagni tra professioni, specializzazioni e settori. È sulla contaminazione di saperi che dobbiamo puntare». Il concetto di open innovation è qui, nelle parole di Marco Baccanti, presidente della commissione Ricerca di Confindustria Emilia-Romagna e amministratore unico di Cerr, Confindustria Emilia-Romagna Ricerca, nuovo servizio interassociativo creato dalle associazioni territoriali per fungere da trait d'union tra mondo della ricerca e sistema imprenditoriale.

Leggi tutto...

Il Gen. Giuseppe Cucchi sarà l'ospite nazionale dell'evento del 10 Maggio!

Il Gen. Giuseppe Cucchi è Generale di Corpo d'Armata dell'Esercito Italiano.

 

Scopri chi è il Gen. Giuseppe Cucchi

Leggi tutto...

Discussioni Recenti

Nas z przestrzeni publicznej, Spiskową o przynosiły żadnego boga cyngiel! a ojc...
circa 11 mesi fa 0 2500
Lekceważenie.To, nawet największe aktywnie uczestniczyć manifestacjach o działal...
circa 11 mesi fa 0 2490
Wejścia do oddania antypolska matka nie zmienią.Się wizerunek. Religia przez cał...
circa 12 mesi fa 0 2515
Great new costomer Bonus Bet365 read here.
Distretti 2Confindustria Emilia RomagnaReggio Emilia InnovazioneFondazione DEMO CENTER
View best betting by artbetting.net
Download Full Premium themes